ottobre 12, 2017
Date:

Ettore Marchi

Docente di Chitarra Classica

Contatti

Email: ettore.marchi@gmail.com

Facebook: www.facebook.com/ettore.marchi

Titoli di studio

Ettore Marchi ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio Statale G. B. Martini di Bologna sotto la guida di Walter Zanetti.

Dal 2008 ad oggi frequenta numerosi corsi di perfezionamento musicale assieme ad artisti di fama internazionale sia in Italia che all’estero. Tra questi si ricordano: Oscar Ghiglia, Paolo Pegoraro, Adriano del Sal, Eliot Fisk, Ricardo Gallén, Lorenzo Micheli, Pavel Steidl, Carlo Marchione, Paul Galbraith, Walter Zanetti, Giulio Tampalini, Elena Papandreou, Johan Fostier, Massimo Lonardi, Piero Bonaguri, Shin-ichi Fukuda, ecc.

Dal 2013 inizia lo studio di strumenti antichi come il liuto e la chitarra barocca presso la Scuola di Musica Antica a Venezia (SMAV) sotto la guida di Massimo Lonardi, col quale continua ancora oggi un percorso di perfezionamneto nel biennio di specializzazione interpretativa in liuto, presso il Conservatorio di Musica F. Vittadini di Pavia.

Nell’anno accademico 2014/2015 partecipa al bando del progetto Erasmus+ indetto dal Conservatorio Bruno Maderna di Cesena e viene accettato come studente al Real Conservatorio Superior de Música “Victoria Eugenia” de Granada, dove prosegue i suoi studi accademici.

Dal 2016 è inoltre allievo del corso di composizione di Cristina Landuzzi al Conservatorio Statale G. B. Martini di Bologna e dell’Accademia Chitarristica Segovia di Pordenone per approfondire i suoi studi classici con Paolo Pegoraro e Adriano del Sal.

Attività Artistica

Svolge la sua attività concertistica in Italia e all’estero come chitarrista e liutista, esibendosi sia come solista che in varie formazioni cameristiche assieme ad altri artisti.

Si è esibito in importanti manifestazioni e festival sul territorio nazionale con l’orchestra di chitarre del Conservatorio Bruno Maderna di Cesena.

Ha lavorato come chitarrista alla realizzazione del progetto di musica contemporanea Incroci assieme al chitarrista Walter Zanetti e al compositore Maurizio Pisati.

Suona stabilmente in un duo di musica antica con il soprano giapponese Ai Nagasue, esclusivamente su strumenti antichi e collabora con l’associazione Aminta di Ferrara come liutista.

Vince il 3º premio al XXVI concorso per solisiti Riviera della Versilia.

Collabora con il festival WAM! danza, teatro e performance per la realizzazione di spettacoli, in particolare con l’attrice Consuelo Battiston della compagnia teatrale Menoventi.

 

Attività Didattica

Dal 2007 inizia la sua esperienza come insegnante di chitarra classica in numerose scuole comunali e private della Romagna.

Attualmente è docente di chitarra classica presso la scuola comunale G. Sarti di Faenza e presso l’associazione Musicaper di Bologna, grazie alla quale ha ottenuto l’incarico per l’insegnamento alle scuole medie ed elementari dell’IC5 di Imola.

Il corso

Il corso è aperto a tutti coloro desiderino approcciarsi e/o approfondire gli aspetti teorici e pratici legati alla chitarra.
Le modalità di insegnamento prediligono la lezione di strumento individuale, nella quale l’allievo potrà affrontare le difficoltà tecniche ed interpretative legate alla letteratura chitarristica.
Durante la lezione frontale, il docente integrerà il percorso didattico con numerose nozioni di storia dello strumento, organologia e trattatistica strumentale ed interpretativa.

Per comprendere appieno l’origine e lo sviluppo della tecnica e della letteratura chitarristica dal cinquecento fino ai giorni nostri, su richiesta dell’allievo interessato, è possibile affiancare a questo corso quello di liuto..