novembre 17, 2013
Date:

Canto Moderno

Programma di canto – corso amatoriale

 

Teoria vocale

– Conoscenza della fisiologia del canto.
– Cenni sull’apparato fonatorio e respiratorio.
– Igiene vocale.
– Accenni di dizione e pronuncia
– Estensioni della voce, classificazioni vocali e registri.
 

Tecnica vocale

– Tecniche di rilassamento.
– La postura nel canto: posizione corretta dell’emissione vocale.
– La respirazione:
– Training respiratorio completo
– Respirazione diaframmatica e costo-diaframmatica
– Esercizi ed applicazioni pratiche delle varie forme di respirazione.
– Riscaldamento vocale.
– Le vocali: differenze di articolazione e risonanze.
– Conoscenza dei risonatori.
– Attacco del suono.
– Vocalizzi semplici per gradi congiunti su scale maggiori e minori, triadi e arpeggi.
-Vocalizzi (triadi,quadriadi,arpeggi in tonalità maggiore e minore)
– Individuazione del passaggio di registro (voce di testa e voce di petto).
– L’appoggio e il sostegno del suono.
– Ear training: esercizi per la memoria musicale.
-Studio degli intervalli
-Studio delle consonanti
-Vocalizzi muti (br,f,fr,hm,l,r,v,ng,gne)
-Studio degli accordi maggiori e minori,semidiminuiti,diminuiti,eccedenti
-Studio del repertorio -Brani a 2 o piu’ voci
-Elementi di improvvisazione all’interno di brani e strutture armoniche semplici
-armonizzazione della scala maggiore ( agilita’, arpeggi, patterns)
-Studio delle scale pentatoniche e blues
 

Repertorio

Durante il corso si sceglieranno brani tratti dal repertorio moderno internazionale e italiano jazz,pop,rock (standards,covers,blues,spirituals,etc.) di graduale difficoltà, da eseguire con particolare attenzione a: intonazione, pronuncia, ritmo, accenti, dinamica, analisi del testo (nel caso della lingua straniera è richiesta la traduzione).


Programma di Canto jazz

I ANNO

Respirazione
Vocalizzi (triadi,quadriadi,arpeggi)
Studio degli intervalli
Studio delle vocali
Studio delle consonanti
Vocalizzi muti (br,fr,hm,l,r,v,ng)
Studio degli accordi maggiori e minori
Studio del repertorio jazz (standards,blues,spirituals,etc.)
Brani a 2 o piu’ voci
Elementi di improvvisazione all’interno di brani e strutture armoniche semplici
 

II ANNO

Ripasso degli argomenti svolti durante il I anno ( vedi 1-2-3-4-5-6-7 soprastanti )
Studio degli accordi maggiori e minori di settima e nona
Armonizzazione della scala di DO maggiore
II V I
Studio dell’improvvisazione all’interno di brani e strutture armoniche di media difficolta’
Arricchimento nello studio del repertorio jazz (standards,blues,spirituals etc. di media difficolta’)
Brani a 2 o piu’ voci
 

III ANNO

Verifica dell’apprendimento di quanto svolto gli anni precedenti
Approfondimento degli elementi di improvvisazione
Armonizzazione delle scale minori (armonica e melodica)
Anatole
IIø V7 Im7
Vocal Summit (laboratorio vocale a cappella)
Studio di standards
Brani a 2 o piu’ voci
 
Docente del corso di Canto Jazz e Moderno: Paola Lorenzi