Novembre 13, 2013
Date:

Barbara Mazzolani

Mazzolani-Piano-Sarti
Docente di Pianoforte classico

 

Contatti

Email: brufrati@tin.it

Progetti all’attivo

Konzert Trio

 

Titoli di Studio

Barbara Mazzolani, nata a Ravenna, inizia gli studi musicali all’Istituto “G.Verdi” con Aurora Girelli e li prosegue con il pianista italo-argentino Daniel Rivera, sotto la cui guida si diploma all’Istituto “P. Mascagni” di Livorno nel 1986 e con il quale compie la formazione e il perfezionamento.

Ha frequentato il corso Corso biennale di improvvisazione per musicisti musicoterapeuti di Reggio Emilia tenuto da Luisa Di Segni Jaffè e Giulia Cremaschi Trovesi.

Diplomata in Musicoterapia con 110 e lode, svolge l’attività in équipe mediche e socio-psico-pedagogiche. Da anni si occupa di attività di ricerca in ambito didattico strumentale, studiando i rapporti fra musica, terapia, educazione.

Attività Artistica

Svolge intensa attività concertistica in formazione da camera e come solista, sia in Italia, a Piacenza (teatro San Matteo), Milano (Circolo Filologico), Ravenna (teatro Rasi), Catania (Lyceum), Cortina D’Ampezzo, Firenze, Faenza, Trieste, Udine, ecc. – che all’estero – Spagna, Belgio (Centro culturale di Seraing, Bas Oha, Festival Praintanier de musique Acropole di Liegi).

Nell’86 partecipa in duo pianistico al Festival internazionale di musica a Zumaya in Spagna e ottiene il terzo premio al I Concorso pianistico nazionale “F. Schubert” di Moncalieri. Come solista, tra 1986 e 1989, vince il secondo premio ai Concorsi nazionali “Città di Genova” e “Gabicce Mare” e il primo premio al Festival nazionale “Giovani promesse” di Taranto col punteggio di 100/100. Successivamente viene invitata in giurie di concorsi e rassegne pianistiche.

Nel ’93 suona a Milano alla manifestazione “Musica verso il 2000″ a cui partecipano compositrici e musiciste italiane, eseguendo in prima assoluta brani di musica contemporanea.

Direttore artistico di manifestazioni culturali in ambito ravennate, fondatrice dell’Associazione musicale “Dino Ciani”, nel ’91 collabora alla pagina Romagna spettacoli del quotidiano “Il Messaggero”. A partire dal 1986, è ideatrice e direttore artistico della Rassegna “Giovanissima Musica d’Estate”, manifestazione rivolta a giovani musicisti, con l’intento di sostenere, promuovere e incentivarne il percorso strumentale.

Recentemente ha suonato nel film “A filo d’acqua” del regista Enrico Bianchi, protagonista Josefa Idem campionessa olimpionica di kajak ed è interprete al pianoforte delle musiche del compositore contemporaneo Aurelio Samorì per “Natività”, spettacolo di architettura visuale realizzato nel Natale 2008 al Teatro Masini di Faenza. L’opera ha partecipato nel 2009 al Festival Internazionale della Spiritualità a New York, al Festival di Roma ed è stato proiettato in diverse città europee.

Attività Didattica

Svolge da più di vent’anni attività didattica e pedagogica in Scuole di musica delle province di Bologna, Ravenna e in Scuole Statali e non, di diverso ordine e grado (materne, elementari, medie, Liceo socio-psico-pedagogico ad orientamento musicale). Dal’92 è docente di pianoforte alla Scuola Comunale di Musica “G. Sarti” di Faenza e membro del Consiglio di Direzione.

Nel ’99 fonda all’interno dell’ìstituto l’area “progetti didattici sperimentali”, con l’intento di studiare, proporre e confrontare percorsi e metodologie sperimentali in ambito musicale: un progetto di aggiornamento e formazione per tutti coloro che operano in ambito didattico, artistico e terapeutico.

Dal 1986 svolge attività di didattica pianistica presso il proprio atelier musicale “Musicabus”.